Sabato Sera

Ad ogni genitore capita spesso di pensare a come la sue abitudini più semplici siano cambiate con l’arrivo dei figli. La serata di ieri, sabato sera, si è conclusa in bellezza alle 22:15 con perdita di conoscenza e bava sul cuscino. Inutile dire che a questo si è arrivati dopo una buona dose di cartoni animati (sempre le stesse puntate) pretese a muso duro e con tono minaccioso da un nanetto, quando si era provato timidamente a cercare qualcosa di interessante in tv.
Per chi non sarà ricordato per le sue serate pazze in locali e discoteche il sabato sera era: pizza e film. Qualche anno prima era pizza e Blockbuster. Dopo aver cercato parcheggio per mezz’ora nelle traverse di Via Panebianco si entrava con la ferma intenzione di arraffare una copia delle “nuove uscite” un pacco di m&m’s e sprofondare sul divano di casa. Ma i titoli del momento erano merce ambita e, se ti andava bene, vedevi l’ultima copia in mano ad una coppia indecisa sulla scelta, e tu li seguivi senza dare nell’occhio tra gli scaffali nella speranza che cambiassero idea. Così non restava che ripiegare su un “classico” per non dire vecchio film. Scelta di per se già complicata, che diventava impossibile quando “l’offerta” 3×1 portava le scelte a 3. In quel caso si cercava di mediare: film demenziale per lui, film romantico ambientato a New York per lei, e jolly pseudo intellettuale per compensare i primi due. L’ansia delle tre serate per vedere tutto a quel punto si era già impadronita del tuo corpo! poco importa se alla fine di quei tre film ne vedevi,se andava bene, 3/4 di uno solo. Tra la scelta durata ore e la pizza da andare a prendere si era fatto ormai tardi. Quei film rimanevano poi vicino la tv per qualche giorno a ricordarti che andavano riconsegnati in tempo, così ti ritrovavi ad uscire di notte per inserirli nella fessura della porta di Blockbuster ormai chiuso, e ti sentivi un po’ come una spia russa che consegna il plico con l’ultima informativa segreta.
Tutto questo ormai non esiste più, il fascino di questo rituale si è perso completamente. Con Netflix visualizzi in pochi secondi un catalogo vastissimo e basta un click per vedere il film che vuoi senza dover uscire di casa. Peccato che quel film non lo vedrai mai, perché anche su Netflix ci sono gli episodi di Masha e orso.

Condividi

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *